Finalmente approvata e promulgata la legge diretta a combattare il fenomeno del “caporalato”

Il cosiddetto “caporalato” costituisce da molto tempo una delle più gravi forme di sfruttamento dei lavoratori.

Il fenomeno è particolarmente diffuso nel settore dell’agricoltura e consiste nel reclutamento di lavoratori che non vengono in alcun modo regolarizzati e sono costretti a lavorare senza nessuna garanzia e tutela per eventuali infortuni sul lavoro o per malattia, accentando compensi molto bassi, ovviamente notevolmente inferiori a quelli previsti dai contratti collettivi applicabili al settore lavoratori di riferimento.

Lo Stato italiano ha finalmente cercato di arginare il fenomeno tramite la legge approvata di recente.

http://www.altalex.com/documents/news/2016/08/02/contrasto-al-caporalato